Lunedì 18 ottobre u. s. sono stati inaugurati i nuovi uffici di Seingim a Genova in via Albareto a Sestri. Al taglio del nastro hanno partecipato alcuni rappresentanti del mondo delle istituzioni e dell’economia cittadina e il cappellano del lavoro don Mauro Mazzone che ha benedetto la sede. Durante la conferenza stampa che è seguita alla cerimonia, don Mazzone ha ringraziato il  presidente di Seingim, Fabio Marabese e l’amministratore delegato, Fabio Pinton, per aver accolto il cappellano ed espresso apprezzamento per l’investimento, soprattutto in capitale umano, che l’azienda sta facendo nella nostra Città. Don Mazzone ha ricordato come la missione e la vera ricchezza dell’A.R.M.O. è quella della vicinanza alle persone, alle famiglie e alle aziende, in ogni momento del loro percorso.

Nel pomeriggio, nella prestigiosa sede della sala del Maggior Consiglio del Palazzo Ducale, Seingim ha organizzato una tavola rotonda sul tema “Genova del Futuro” cui ha partecipato Monsignor Molinari, Direttore dei Cappellani del Lavoro. Monsignor Molinari ha espresso apprezzamento per  l’impegno dell’azienda a mantenere competenze di altissimo livello sul territorio genovese con l’augurio che altre realtà possano trovare spazi per potersi insediare nella nostra Città.