Domenica 2 giugno, in occasione della solennità del Corpus Domini, l’Arcivescovo ha presieduto la preghiera dei Vespri, l’Adorazione Eucaristica e la processione Cittadina.
Alla funzione hanno partecipato diversi lavoratori, accompagnati da Don Franco Molinari, Cappellano del Lavoro. Una testimonianza di fede e di gratitudine verso la Chiesa genovese per l’attenzione al lavoro, ed ai  Cappellani che costantemente seguono e condividono le gioie e le preoccupazioni di tutti in azienda. Una  rappresentanza di lavoratori di Acciaierie d’Italia e Ansaldo ha portato l’arca del Santissimo Sacramento vivendo un ulteriore momento di  testimonianza della reciproca vicinanza tra Chiesa  e mondo del lavoro.